educazione digitaleLa protezione antitracciamento avanzata in Firefox per desktop

21 Giugno 2022
https://studioiadecola.it/wp-content/uploads/2022/06/1-1-1280x640.jpg
ASCOLTA ARTICOLO

Il browser di mozilla compie un altro importante passo in avanti nella direzione della privacy dei propri utenti. Grazie a questo tipo di protezione, ogni cookie viene limitato al sito web da cui è stato creato. In questo modo viene impedito il tracciamento dell’utente durante la navigazione.

Da qualche è giorno è attivata per tutti gli utenti, per impostazione predefinita, in modalità di navigazione normale, la protezione antitracciamento avanzata di firefox che protegge automaticamente la privacy degli utenti durante la navigazione sul Web. Blocca molti elementi traccianti che seguono l’utente online per raccogliere informazioni sulle sue abitudini e sui suoi interessi di navigazione senza compromettere la funzionalità del sito. Questo insieme comprende anche protezioni contro gli script pericolosi, come per esempio programmi malevoli (malware) che possono consumare la batteria del dispositivo.
Per impostazione predefinita, in Firefox vengono bloccati i seguenti tipi di elementi traccianti e
script:

  • Traccianti dei social media
  • Cookie traccianti intersito (vengono isolati anche i cookie rimanenti)
  • Fingerprinter
  • Cryptominer
  • Contenuti traccianti: questi elementi traccianti sono nascosti negli annunci pubblicitari, nei
    video e in altri contenuti all’interno delle pagine web.

In modalità normale, vengono bloccati i contenuti traccianti solo nelle finestre anonime.

Per ottenere maggiore protezione è possibile estendere questa protezione a tutte le finestre, nel pannello “Privacy e sicurezza” delle impostazioni di Firefox, spostarsi alla sezione Protezione antitracciamento avanzata e selezionare l’opzione restrittiva o personalizzata come descritto successivamente in questa pagina.
La novità rappresentata dall’introduzione di questo strumento è da rinvenirsi nel fatto che Total Cookie Protection non blocca solo i tracker, ma offre una protezione completa contro il tracking con altri cookie, in modo da assicurarsi che nessuno di essi, compresi quelli non indicati come tracker, venga utilizzato per “seguire” la presenza online dell’utente e crearne un profilo personale per pubblicità e inserzioni.
La funzione crea infatti una “cookie jar” diversa per ogni sito web visitato, in modo che i cookie di ciascun portale siano confinati solo nel suo contenitore e non possano essere condivisi con altri siti web e con i loro tracker.

Tuttavia, Total Cookie Protection opera alcune eccezioni, garantendo il corretto funzionamento dei cookie cross-site quando vengono utilizzati per funzioni non legate al tracking, come nel caso dei sistemi di login via terze parti, come Facebook, Google e Apple.
Più informazioni su: https://support.mozilla.org/it/kb/protezione-antitracciamento-avanzata-firefox-desktop?as=u&utm_source=inproduct